Home Archivio TRANS-DUCERE: Testi oltre confine

Data

10 Ott 2020 - 21 Nov 2020
Concluso!

TRANS-DUCERE: Testi oltre confine

TRANS-DUCERE: Testi oltre confine
Ciclo di webinar di traduzione letteraria

  • TEDESCO: con Anna Ruchat e Parole Migranti
  • INGLESE: con Franca Cavagnoli e Parole Migranti
  • PORTOGHESE: con Daniele Petruccioli

Location

Modalità Webinar
Modalità Webinar

L'evento è Terminato

Programma

TEDESCO

-
10 Ottobre
In cattedra
Anna Ruchat
-
11 Ottobre
In cattedra
Parole Migranti

INGLESE

-
17 Ottobre
In cattedra
Franca Cavagnoli
-
18 Ottobre
In cattedra
Parole Migranti

PORTOGHESE

-
21 Novembre
In cattedra
Daniele Petruccioli
Anna Ruchat
Anna Ruchat
Nata a Zurigo nel 1959,​ ha studiato filosofia e letteratura tedesca tra la sua città natale e Pavia. I suoi esordi letterari sono legati alla traduzione e, in particolare, quella di Il respiro e Il freddo di Thomas Bernhard, pubblicati per le edizioni Adelphi. Da allora ha tradotto molti scrittori di lingua tedesca, tra cui Friedrich Dürrenmatt, Victor Klemperer, Nelly Sachs, Paul Celan, Mariella Mehr, Christine Lavant, Alexander Kluge. Ha collaborato con testate italiane (“Il Manifesto”, “Pulp”, “Il primo amore”) e la Radio della Svizzera Italiana, è docente presso la Civica Scuola Interpreti e Traduttori “Altiero Spinelli” di Milano. Dal 2002 al 2019 si è occupata della Fondazione dedicata al poeta Franco Beltrametti (1937-1995) e dal 2012 lavora come adattatrice di documentari per la Televisione della Svizzera Italiana (TSI)
Parole Migranti
Parole Migranti
Franca Cavagnoli
Franca Cavagnoli
Franca Cavagnoli ha pubblicato per Frassinelli i romanzi Una pioggia bruciante (2000, Premio Città di Cuneo per il primo romanzo e finalista premio Bergamo), Non si è seri a 17 anni (2007) e Luminusa (2015). Con Giangiacomo Feltrinelli Editore ha pubblicato La voce del testo. L’arte e il mestiere di tradurre (2012, Premio Lo straniero 2013), Mbaqanga (2013) e Black (2014). Nel 2015 Feltrinelli ha anche ripubblicato il suo primo romanzo, Una pioggia bruciante. Ha tradotto e curato, tra gli altri, opere di William S. Burroughs, J.M. Coetzee, Nadine Gordimer, James Joyce, Jamaica Kincaid, Katherine Mansfield, Toni Morrison, V.S. Naipaul e Mark Twain. Cura per Adelphi Edizioni l’edizione italiana dell’epistolario di Samuel Beckett. Per la sua nuova traduzione di Il grande Gatsby di F.S. Fitzgerald ha avuto il Premio Gregor von Rezzori - Città di Firenze 2011 per la traduzione letteraria. Nel 2014 ha ricevuto il Premio nazionale per la traduzione del Ministero dei Beni Culturali. Collabora a il manifesto, Alias, L'Indice dei Libri del Mese e Alfabeta2.
Daniele Petruccioli
Daniele Petruccioli
Daniele Petruccioli è nato e vive a Roma. Traduce da portoghese, francese e inglese. Insegna traduzione dal portoghese e teoria della traduzione all’università di Roma Unint. Fra i suoi autori: Dulce Maria Cardoso, Alain Mabanckou, Will Self. Nel 2010 ha vinto il premio «Luciano Bianciardi» per la traduzione letteraria dall’inglese. Ha pubblicato i saggi Falsi d’autore. Guida pratica per orientarsi nel mondo dei libri tradotti (Quodlibet 2014) e Le pagine nere. Appunti sulla traduzione dei romanzi (La Lepre Edizioni 2017)
Parole Migranti

Organizzatore

Parole Migranti
Phone
+ (39) 347 940 5714
Email
corsi@parolemigranti.it
Website
https://www.facebook.com/parolemigranti
QR Code

In cattedra

  • Anna Ruchat
    Anna Ruchat

    Nata a Zurigo nel 1959,​ ha studiato filosofia e letteratura tedesca tra la sua città natale e Pavia. I suoi esordi letterari sono legati alla traduzione e, in particolare, quella di Il respiro e Il freddo di Thomas Bernhard, pubblicati per le edizioni Adelphi. Da allora ha tradotto molti scrittori di lingua tedesca, tra cui Friedrich Dürrenmatt, Victor Klemperer, Nelly Sachs, Paul Celan, Mariella Mehr, Christine Lavant, Alexander Kluge. Ha collaborato con testate italiane (“Il Manifesto”, “Pulp”, “Il primo amore”) e la Radio della Svizzera Italiana, è docente presso la Civica Scuola Interpreti e Traduttori “Altiero Spinelli” di Milano. Dal 2002 al 2019 si è occupata della Fondazione dedicata al poeta Franco Beltrametti (1937-1995) e dal 2012 lavora come adattatrice di documentari per la Televisione della Svizzera Italiana (TSI)

  • Daniele Petruccioli
    Daniele Petruccioli

    Daniele Petruccioli è nato e vive a Roma. Traduce da portoghese, francese e inglese. Insegna traduzione dal portoghese e teoria della traduzione all’università di Roma Unint. Fra i suoi autori: Dulce Maria Cardoso, Alain Mabanckou, Will Self. Nel 2010 ha vinto il premio «Luciano Bianciardi» per la traduzione letteraria dall’inglese. Ha pubblicato i saggi Falsi d’autore. Guida pratica per orientarsi nel mondo dei libri tradotti (Quodlibet 2014) e Le pagine nere. Appunti sulla traduzione dei romanzi (La Lepre Edizioni 2017)

  • Franca Cavagnoli
    Franca Cavagnoli

    Franca Cavagnoli ha pubblicato per Frassinelli i romanzi Una pioggia bruciante (2000, Premio Città di Cuneo per il primo romanzo e finalista premio Bergamo), Non si è seri a 17 anni (2007) e Luminusa (2015). Con Giangiacomo Feltrinelli Editore ha pubblicato La voce del testo. L’arte e il mestiere di tradurre (2012, Premio Lo straniero 2013), Mbaqanga (2013) e Black (2014). Nel 2015 Feltrinelli ha anche ripubblicato il suo primo romanzo, Una pioggia bruciante.

    Ha tradotto e curato, tra gli altri, opere di William S. Burroughs, J.M. Coetzee, Nadine Gordimer, James Joyce, Jamaica Kincaid, Katherine Mansfield, Toni Morrison, V.S. Naipaul e Mark Twain. Cura per Adelphi Edizioni l’edizione italiana dell’epistolario di Samuel Beckett. Per la sua nuova traduzione di Il grande Gatsby di F.S. Fitzgerald ha avuto il Premio Gregor von Rezzori – Città di Firenze 2011 per la traduzione letteraria. Nel 2014 ha ricevuto il Premio nazionale per la traduzione del Ministero dei Beni Culturali. Collabora a il manifesto, Alias, L’Indice dei Libri del Mese e Alfabeta2.

  • Parole Migranti
    Parole Migranti

Ora locale

  • Fuso orario: America/New_York
  • Data: 10 Ott 2020 - 21 Nov 2020

Condividi la tua opinione