Sullo stesso rigo

Partecipiamo molto volentieri all’iniziativa di BookMarchs ‘Sullo stesso rigo’.

Ilaria ha scelto di leggere l’incipit di L’isola dei fucili di Amitav Ghosh, nella splendida traduzione di Anna Nadotti e Norman Gobetti, edito da Neri Pozza editore.

L’idea nasce con l’intento di ricordare a tutti che quando leggiamo un’opera in traduzione, stiamo in realtà ascoltando la voce e la lingua del suo traduttore ed è quindi buona pratica citare sia il nome dell’autore/autrice sia il nome del traduttore/traduttrice.

Buon ascolto!

Condividi la tua opinione

Iscriviti alla nostra Newsletter
per conoscere tutti i corsi e le attività firmati Parole Migranti!