Lorem Ipsn gravida nibh vel velit auctor aliquet.Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum auci elit consequat ipsutis sem nibh id elit

FOLLOW ME

TWITTER GPLUS FACEBOOK BEHANCE PINTEREST

COSA FACCIAMO

Section Title Separator

FORMAZIONE

TRADUZIONI

SERVIZI REDAZIONALI

SALOTTI DI TRADUZIONE

CORSI DI LINGUE

Testimonials Separator

Ho partecipato al modulo dedicato alla traduzione del fumetto del workshop "Dietro ai libri" e sono estremamente soddisfatta dell'esperienza. L'incontro laboratoriale è stato gestito dalle ragazze con grande consapevolezza, tutti i partecipanti hanno avuto la possibilità di esprimersi e si è subito creato un clima amichevole e collaborativo.

SIMONA SPANO
Testimonials Separator

Un gruppo professionale e preparato. La giornata del corso di traduzione è stata arricchente sia per il lavoro svolto che per il luogo scelto. Grazie davvero.

~ SARA MINOGGIO ~
Testimonials Separator

Una realtà fatta di persone preparate e piene di passione per ciò che fanno. L'esperienza del workshop è stata bellissima e non la dimenticherò. Assolutamente consigliata.

~ ARIANNA IANNASCOLI ~
Testimonials Separator

Da quando ho scoperto PlayLost, non ne posso più fare a meno! Soprattutto per chi come me compra più libri di quelli che riesce a leggere!

~ ALESSANDRA BOTTO ~
Testimonials Separator

Ottimo lavorare direttamente sul testo, concentrandosi sia sulle norme redazionali che sul corpo semantico. Molto utile anche la parte con la docente, nonostante le avessi già affrontate a lezione

~ MAURIZIO GRASSI ~

INTRECCI

Section Title Separator

Il blog di Parole Migranti

  • Nell’inverno del 1941 la piccola Ljudmila lascia Mosca con la nonna e la zia per andare a ripararsi a Kuibyšev. La guerra è iniziata. Quello che la aspetta è una vita segnata da fame e stenti, da un susseguirsi di personaggi e di avventure che plasmeranno la vita di una delle più rivoluzionarie scrittrici russe. La bambina dell’hotel Metropole è l’imperdibile memoir di Ljudmila Petroševskaja uscito lo scorso anno per Brioschi editore nella bellissima traduzione di Giulia Marcucci e Claudia Zonghetti.

  • Mi immagino il cielo. È così grande che, per calmarmi, mi addormento subito. Quando mi sveglio so che Dio è un po’ più piccolo del cielo. Altrimenti pregando ci addormenteremmo continuamente per la paura. Dio Parla le lingue straniere? Capisce anche gli stranieri? O forse gli angeli stanno in piccole cabine di vetro e traducono? Editore: Keller Traduzione: Emanuela Cavallaro Così inizia la storia della protagonista, una bambina che viene da una famiglia di artisti circensi. Fuggiti dalla Romania per scampare alla povertà e alla dittatura, montano e smontano il tendone del circo,  girano di città in città

  • Siamo in Australia, terra in cui è ambientato Le pianure, il romanzo di Gerald Murnane che racconta la storia — e i pensieri — di un giovane cineasta che arriva nelle pianure remote dell’Australia con l’intento di scrivere una sceneggiatura e raccontare l’anima misteriosa di questo territorio. E per farlo, decide di chiedere ospitalità nella tenuta di uno dei latifondisti, gli uomini più importanti delle pianure, dove spera di portare a termine la sceneggiatura.

CHI SIAMO

Section Title Separator

Siamo Parole Migranti, parole che viaggiano tra le pagine per trovare una voce.

NEWSLETTER

Section Title Separator

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutte le novità firmate Parole Migranti!